Perché la Gran Bretagna non ha alternative ad accettare la proposta dei 27 sulla Brexit – il Caffè del 2-5-2017

Simone Bonzano il Caffè Leave a Comment

Si avvicina l’inizio dei negoziati sul “divorzio” fra Gran Bretagna e Unione Europea. I 27, all’unanimità, hanno votato le proprie linee guida, ma Theresa May, in piena campagna elettorale, non ci sta, sebbene non abbia alternative. A condannarla, l’economia inglese.

Scordatevi la Brexit, il problema della Gran Bretagna è la devolution – CO Reloaded del 13-4-2017

Simone Bonzano reloaded Leave a Comment

Si è fatto tanto parlare della Brexit, ma forse il vero problema della Gran Bretagna nei prossimi due anni sarà conciliare gli interessi nazionali con quelli regionali. Mentre infatti Londra va a trattare con l’Europa, Galles, Irlanda del Nord e Scozia si apprestano a presentare il conto della devolution: “volete il nostro supporto? dateci più autonomia!”

Theresa May ed il fronte interno della Brexit – Il Caffè del 6-4-2017

Simone Bonzano il Caffè Leave a Comment

Una lettera firmata da Theresa May ed indirizzata al Presidente della Commissione Europea Donald Tusk è quello che è servito per invocare l’articolo 50 del Trattato di Lisbona che regola il processo di uscita dall’UE. Un’intera carriera politica ed il futuro della Gran Bretagna, messe in gioco nei fogli di due lettere e quello che rappresentano: l’abbandono da parte del Regno Unito dell’Unione Europea.

Irlanda del Nord e Scozia alle prese con la Brexit – A Ginevra per la Siria – Gli scandali in Francia- il Ristretto del 27-2-2017

Simone Bonzano l'Opinione Leave a Comment

Theresa May sceglie la Brexit dura e la Scozia minaccia un secondo referendum per l’indipendenza. Intanto in Irlanda cresce la preoccupazione sul destino dell’Irlanda del Nord. A Ginevra ricominciano i negoziati per la Siria ed in Francia anche Marine Le Pen viene toccata dagli scandali.