Speciale Elezioni 2017: il voto pro-Europa dell’Olanda – il Caffè del 16-3-2017

Il populista euroscettico Geert Wilders aumenta – di poco – il proprio contingente parlamentare, ma i veri vincitori delle elezioni olandesi sono i partiti pro-europa, in particolare la Sinistra Verde che potrebbe entrare nel prossimo governo liberale. Frana lo storico Partito Laburista e mentre ancora imperversa la crisi diplomatica con la Turchia, alla Tweede Kamer arriva anche DENK, partito progressista, pro-europa ed anti-razzismo fondato da due politici di origine turca.