Il petrolio libico -Preparativi di guerra nel Baltico? – Il nuovo decreto Trump sull’immigrazione – il Ristretto del 8-3-2017

In Libia si riapre la battaglia per il controllo dei pozzi petroliferi fra il governo di Tobruk – e il suo “uomo forte” Khalifa Haftar – e i ribelli islamisti. Intanto nel Baltico si accrescono le tensioni e anche la neutrale Svezia intensifica le proprie attività militari a fianco della NATO, seguita dai paesi baltici, dalla Norvegia e dalla Polonia. Intanto Trump approva un nuovo decreto anti-immigrazione escludendo l’Iraq.