Guida Nerd ai Film del 2017: prima parte – l’Opinione del Nerd

L’ottavo episodio di Guerre Stellari e Guardian of the Galaxy sono il principale biglietto da visita per gli appassionati di fantascienza nel 2017, ma la stagione in arrivo nasconde molti altri titoli interessanti. 

A seguire vi presentiamo quelli che riteniamo i migliori film dei primi sei mesi del 2017 secondo criteri meramente soggettivi e basati sul materiale che abbiamo: i trailers.

Italia: la Legge Elettorale fra Renzi e Berlusconi – il Caffè del 17-01-2017

Ad una settimana dalla decisione della Consulta sulla legge elettorale Italiana, due interviste, una a Renzi ed una Berlusconi, riaprono il confronto su uno dei temi più sensibili per la classe politica. Fra riforma dell’Italicum ed il ritorno o del Mattarellum o del proporzionale, torna in campo Berlusconi.

Il Marchio di Sangue dell’ISIS sul 2017 – CO Reloaded del 13-1-2017

L’ISIS, l’organizzazione terroristica il cui nome è diventato sinonimo di paura e jihadismo, è stata data più volte per morente o sconfitta negli ultimi mesi. Eppure continua a mietere vittime in Europa come in Medio-Oriente. Una breve – e necessariamente incompleta – analisi del ruolo dell’ISIS nella regione.

La NATO Dispiega le proprie Forze contro la Russia – il Caffè del 13-1-2017

La NATO ha schierato ulteriori 3500 soldati , 87 carri armati e 144 veicoli corazzati statunitensi della cosidetta “Iron Brigade” in Polonia. Uomini e mezzi sono sbarcati martedì 10 Gennaio a Brema, in Germania per poi spostarsi verso est, arrivando in Polonia giovedì 12. Secondo quanto riportato dal Baltic Times. il vice-segretario della NATO Rose Gottemoeller, tale spiegamento è avvenuto all’interno dell’Operazione Atlantic Resolve cominciata nel 2014 come risposta all’intervento russo in Ucraina e su richiesta degli stati baltici, Lituania, Estonia e Lettonia.

Gli Hackers e le Elezioni Europee: Cosa Succede e Perché – l’Opinione del 11-1-2017

La Germania teme attacchi informatici in concomitanza con le elezioni politiche che si terranno nel paese questo Settembre. La notizia – o il timore – nasce in seguito alla conferma che hackers pagati da Mosca hanno agito durante le presidenziali americane, danneggiando Hillary Clinton – considerata sgradita da Putin – a favore di Donald Trump e della sua politica di avvicinamento alla Russia.